IL METODO DI COLTIVARE PIU’ INNOVATIVO? LA PERMACOLTURA

Aggiornamento: 20 apr 2020

Permacoltura significa avere sempre piante e colture vive sul terreno, in modo che la natura riprenda i suoi cicli naturali, come succede nei boschi e nelle foreste.


“Questo permette al suolo di rigenerarsi continuamente e di aumentare lo strato di humus nel terreno.”

E’ con questa tecnica, ispirata a Manasabu Fucuocae, che viene coltivato il Riso Integrale biologico italiano che utilizziamo per i nostri prodotti.



Permacoltura è il sistema di coltivazione più avanzato e sostenibile per il pianeta.

Nella coltivazione del riso, permacoltura significa utilizzare una pacciamatura verde: la tecnica prevede la coltivazione di una graminacea, il loietto, nel periodo invernale, in modo che blocchi la nascita delle infestanti e contemporaneamente, una volta integrata nel terreno, lo nutra.

Si realizza così una coltivazione secondo gli standard del biologico senza l’utilizzo di diserbanti.


Il riso viene seminato su sodo e questo significa non arare più il campo, ma seminare sull’erba.

Il risultato? Niente lavorazioni, niente chimica, meno consumo di carburanti, meno consumo di acqua e meno inquinamento.


20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti